Adrià Gasol, il caso di un “walk-on”

Adrià Gasol, il caso di un “walk-on”Negli USA, ogni anno diversi atleti universitari hanno l’opportunità di dimostrare quanto valgono e quanto sia importante il loro tentativo di conquistare un brillante futuro sportivo. Tuttavia, non tutti gli atleti hanno gli stessi vantaggi ( come aver ottenuto una borsa di studio). Persino se il tuo cognome è Gasol e giochi a pallacanestro.

 Prima di candidarti ad una borsa di studio negli USA devi sapere che ne esistono diversi tipi: sportiva, accademica, di base, ecc. Ma qualche volta, le squadre dei college possono completare i loro albi con atleti che non hanno ricevuto alcun supporto economico da parte delle istituzioni universitarie: questi atleti sono chiamati “walk-on”.

Come di consueto, questi atleti vengono reclutati dalle squadre in quanto risultano utilissimi agli obiettivi degli allenatori: loro contano su questi atleti per organizzare amichevoli, per completare il numero di giocatori durante gli allenamenti, ecc. senza alcun costo aggiuntivo per i college. Per quanto riguarda gli atleti che sono inseriti nel ristretto gruppo di “walk-on” , essi hanno l’effettiva possibilità di dimostrare agli allenatori che meritano una borsa di studio per l’anno accademico successivo.

Dall’altra parte, la motivazione di far parte di una squadra di college viene dal desiderio di rimanere in contatto con gli altri studenti in un ambiente diverso, godendo del particolare, unico stile di vita che solo le università americane e i loro campionati (come l’NCAA) possono offrire.

Il caso più recente in Europa riguarda Adrià Gasol, il fratello più giovane della superstar spagnola Pau (Los Angeles Lakers) e di Marc Gasol (Memphis Grizzlies). Durante la stagione 2012-2013, Adrià è stato ammesso alla facoltà di ingegneria dell’università della California di Los Angeles (più comunemente conosciuta come UCLA), dove ha partecipato alla maggior parte degli stage, e dove si è candidato per un posto di “walk-on” per la mitica squadra di pallacanestro( per molto tempo il miglior sostituto di alcuni giocatori dell’NBA- come Bill Walton, Reggie Miller o Kareem Abdul-Jabbar). Nonostante non abbia giocato tanti minuti con i Bruins, questa esperienza gli è servita per tornare in Spagna e per potersi allenare con le leggende ACB Gregor Fucka e Rodrigo de la Fuente. Il suo obiettivo è quello di diventare un giocatore professionista di pallacanestro.

Il caso di Adrià non è l’unico in quanto in altre occasioni atleti che hanno cominciato come “walk-on” a livello di college sono diventati star nel loro sport. L’esempio di Clay Matthews III è uno dei più straordinari: ha iniziato senza praticare alcuno sport all’Università of Southern California (USC), ma nel corso degli anni ha sviluppato moltissimo le sue capacità ed è diventato uno dei migliori linebackers della National Football League (NFL), con ottimi risultati.

Senza dubbio, dobbiamo sottolineare che esistono diverse alternative per arrivare al successo nello sport (tenendo conto anche delle più costose). Il più consigliabile è quello di ottenere una borsa di studio sportiva mantenendo alti i tuoi risultati, ma non ti buttare giù se il tuo obiettivo è quello di realizzare i tuoi sogni. Semplicemente combatti per questi!

Website Security Test